VIVIBORGARELLO.IT

Comune di Borgarello
Contatta
Eventi settimanali
filieraminima.png
Massolini S.N.C.
Contatta
L'ESPERTO RISPONDE
Contatta
LA BIBLIOTECARIA CONSIGLIA
lefiabemobilins.jpg
ORARI AUTOLINEE
Linea t175

I VOSTRI COMMENTI

Evviva! Ha vinto la democrazia.
La risposta degli italiani come affluenza alle urne e come indicazione è stata netta. La propaganda di regime e tutte le sue menzogne sono i primi sco...
05/12/16 Leggi tutto...
By M5S

ma cosa mi dici mai?
Fabrizio, ricordi Topo Gigio: ma cosa mi dici mai? Il blog è sempre stato contro l'establishment, dando però voce a tutti. Non è cambiato proprio nien...
14/11/16 Leggi tutto...
By Federico Pellicanò

Io difendo la Costituzione Italiana
Perché voterò NO al referendum: 1. Questa riforma non unisce ma divide e impedisce ai cittadini, in combinato con una pessima legge elettorale, di ...
14/11/16 Leggi tutto...
By Federico Pellicanò

Bello vedere che abbiamo un deposito CAM
Mi chiedo lo sapevate che da anni ci sono parcheggiati camper in via Cairoli il ns comune non fa nulla per evitare questi depositi costanti?
07/11/16 Leggi tutto...
By Franca

puza di bruciato
scusate se non c'entra con l'argomento ma è l'unico modo x comunicare con la comunità da due essere dopo la mezzanotte la zona di via leonardo da vin...
29/10/16 Leggi tutto...
By rosy

Viviborgarello a 5 stalle
Mi spiace molto vedere questo blog, a cui per anni ho dato il mio contributo, schierarsi apertamente per il NO, anziché essere luogo di confronto e di...
24/10/16 Leggi tutto...
By Fabrizio Carena

Ditela Tutta
Il FT ha preso le distanze da questo giornalista. Questa la dichiarazione ufficiale: Al Financial Times ci atteniamo ai più elevati standard giornal...
12/10/16 Leggi tutto...
By Pippo Cambieri

E la demolizione del tempesto romano?
Faccio riferimento alla frase di quest'articolo: "Il TAR disse chiaro e tondo che vicino al Naviglio e al Navigliaccio non si può costruire un bel n...
12/10/16 Leggi tutto...
By marco

Vorrei rispondere al signore che si firma "borgarobello", che non sono assolutamente una persona incivile: i sacchi dell'indifferenziato non li lascio...
29/09/16 Leggi tutto...
By sara

ChissenefregadellaTARI
A cos'altro vi volete attaccare per fare faziosa opposizione? Scusate, ma siete così incivili da buttare i rifiuti dove capita? Non vi rode la coscie...
16/09/16 Leggi tutto...
By Borgarobello

IL METEO

Click per aprire http://www.ilmeteo.it

EU Cookie Law

Informativa
Un'eredità di macerie
di M5S Europa, 6 dicembre 2016

Ancora una volta la propaganda del terrore non ha funzionato, il popolo italiano se n'è infischiato delle minacce arrivate da più parti. Il ritornello era semplice: se non vince il "Sì", mille anni di sciagure, borse in crollo, spread alle stelle e invasione delle locuste. Nulla di tutto questo è avvenuto il giorno dopo al NO del 4 dicembre. I soloni dell'economia internazionale, quelli che non ne hanno beccata una negli ultimi vent'anni, hanno sbandierato pronostici apocalittici che non si sono verificati.

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 5

Leggi tutto...
Referendum, risultati: trionfa il No, quasi 20 punti di vantaggio.
 di F. Q., 5 dicembre 2016

Gli elettori bocciano la riforma Boschi e il presidente del Consiglio annuncia il suo passo indietro. Il fronte dei contrari stravince in Sardegna, Sicilia, Puglia e Campania, mentre il Sì ce la fa (anche se di poco) in Trentino Alto Adige, Emilia Romagna e Toscana. Tra le grandi città che salvano il provvedimento Milano e Firenze, mentre Oristano e Palermo sono i centri dove i contrari raggiungono i picchi maggiori. Da segnalare i risultati delle grilline Torino e Roma: qui passa il No ma con percentuali più basse rispetto alle altre realtà.

Commenti (1) | Visualizzazioni: 45

Leggi tutto...
Referendum, Economist: “L’Italia dovrebbe votare no"
di F. Q., 24 novembre 2016
 
Gli italiani dovrebbero votare No al referendum costituzionale. La riforma, infatti, non inciderà su una legislazione più efficiente. E al contrario crea un sistema “dell’uomo forte“, in un Paese che è quello di Mussolini e Berlusconi è vulnerabile in modo preoccupante al populismo. E, a parte il merito (dove gli svantaggi superano i vantaggi), se in caso di sconfitta Matteo Renzi si dimettesse da presidente del Consiglio non succederebbe nulla.

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 25

Leggi tutto...
Le 10 bugie sulla ‘riforma’ rifilate da Renzi agli italiani all’estero
di Marco Travaglio, 14 novembre 2016

Cari italiani che vivete all’estero, in questi giorni avete ricevuto una lettera firmata e spedita in 4 milioni di copie a tutti voi dal presidente del Consiglio Matteo Renzi in uno dei suoi più riusciti travestimenti: quello di segretario del Pd e leader del comitato BastaunSì. In pratica, questo signore nella sua seconda veste ha chiesto a se stesso nella sua prima veste l’elenco dei vostri nomi e dei vostri indirizzi postali e se lo è concesso tramite il suo ministro dell’Interno Angelino Alfano, che contemporaneamente lo negava a Giuseppe Gargani, leader del Comitato Popolare per il No.

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 45

Leggi tutto...
Referendum Sì/No, un punto di vista

di Alessandro Galbiati, 13 novembre 2016

Con un certo stupore scopro la presa di posizione di Viviborgarello sul referendum, anche se, senza allarmi, mi permetto di non condividere completamente le ragioni del NO. Per vari motivi.

Commenti (1) | Visualizzazioni: 127

Leggi tutto...
“Questa riforma attua le indicazioni di Jp Morgan”
di Camilleri, Flores d’Arcais, Montanari, Urbinati e Zagrebelsky, 18 ottobre 2016

Tra cinquanta giorni, il prossimo 4 dicembre, il governo Renzi chiederà agli italiani: “Volete contare di meno, volete meno democrazia, volete darci mano libera?”. Noi risponderemo di No. Perché non vogliamo contare di meno, non vogliamo meno democrazia, non vogliamo dare mano libera a questo, come a qualunque altro governo. Una classe politica incapace e spesso corrotta prova a convincerci che la colpa è della Costituzione: ma non è così. A chi ci dice che per far funzionare l’Italia bisogna cambiare le regole, rispondiamo: noi, invece, vogliamo cambiare i giocatori.

Commenti (2) | Visualizzazioni: 187

Leggi tutto...
Dario Fo: la libertà fatta uomo
Dario non era semplicemente un uomo libero, era la libertà incarnata. Un uomo fortunato di virtù che lo divertivano, coronate da un’insaziabile curiosità. Descrivere una perdita così è straziante quanto impossibile; l’ultima cosa che abbiamo perso è il Dario premio Nobel, la prima è l’esempio di un modo grandioso di interpretare la propria umanità, che ci ha sempre regalato a piene mani. La sua determinata esplorazione delle cose del mondo lo faceva straripare dalla commedia alla letteratura, dalla vita alla pittura. Dario era capace persino di avere un dialogo con Gianroberto! Avrebbe messo a suo agio anche una talpa… in pochi giorni abbiamo scritto un libro a 6 mani insieme a lui e Gianroberto: “Il grillo canta sempre al tramonto”. La loro intesa fu immediata ed ha continuato a vivere con gioia, oramai solo nella mia mente.

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 86

Leggi tutto...
Riforme, Financial Times: “Sono un ponte verso il nulla. Servono meno leggi, ma migliori”
Il Fatto Quotidiano, 5 ottobre 2016

Le riforme costituzionali del governo Renzi sono “un ponte verso il nulla“. E sarebbe meglio che il governo Renzi facesse “meno leggi, ma di migliore qualità“. E’ il consiglio che il Financial Times rivolge al capo dell’esecutivo. “Per quale motivo – domanda Tony Barber, autore dell’editoriale – Matteo Renzi, che nel 2002 criticò” la costruzione del ponte sullo stretto di Messina, ora propone di costruirlo e “ne tesse gli elogi?”. La risposta: “Ventilando al rilancio di un progetto caro a Silvio Berlusconi, Renzi punta a ridurre la propensione dei lealisti di Berlusconi e delle altre forze di centrodestra a farlo cadere nel caso in cui dovesse perdere il referendum“. Ma “contrariamente a quanto pensa lo stesso Renzi, le riforme costituzionali che propone faranno poco per migliorare la qualità del governo, del processo legislativo e della politica” italiana.

Commenti (3) | Visualizzazioni: 319

Leggi tutto...
Renzi è un genio ma ora deve fermarsi un attimo e riflettere
di Roberto Marchesi, 5 ottobre 2016

Chi legge i miei scritti politici, ultimamente molto critici verso l’operato del presidente del Consiglio, sa già che, anche se lo critico duramente, ho una vera ammirazione per le grandi capacità e l’acuta intelligenza di Matteo Renzi, che unisce ad una immensa memoria, velocità decisionali paragonabili a quelle di un super-computer. Unendo a tutto questo un eloquio ed una simpatia di grande efficacia oratoria si ottiene che, vicino a lui, quasi tutti i politici (vecchio e nuovo stampo) sembrano quasi dei trenini a vapore vicino ad un Frecciarossa. Non si può non ammirarlo su questo piano.

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 130

Leggi tutto...
BORGARELLO. Torna il GAS Festival al Parco Comunale

da Agipapress, 23 settembre 2016

 

Prodotti meno cari per contrastare la crisi e più musica: torna il GAS Fest al Parco Comunale di Borgarello. L'evento, organizzato dal Gruppo di Acquisto Solidale, è giunto ormai alla VII edizione. Incontri tematici, prodotti artigianali e biologici scandiranno il tempo del prossimo weekend. L'organizzazione ha visto la collaborazione di Gas Cava Manara, Gas Gargamella, Gas Oltrepò, Gas Staffora, Gastronauti Pavia, Gas Pavia, Gas Torre d’Isola nonché il patrocinio del Comune di Borgarello.

 

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 151

Leggi tutto...
Via il passaggio a livello provinciale chiusa per mesi

da La Provincia Pavese, 18 settembre 2016

Stop al traffico da domani sulla strada che collega San Genesio e Borgarello Aprono i cantieri da 5 milioni per costruire il sottopasso ferroviario. Verrà eliminato il passaggio ferroviario che si trova a Borgarello, sulla strada che collega Giussago a San Genesio. La strada sarà chiusa da domani, data di inizio dei lavori che verranno realizzati da Rete ferroviaria italiana e che riguarderanno la provinciale numero 27. Il progetto prevede la realizzazione di un nuovo sottopasso che prenderà il posto del passaggio a livello che si trova al chilometro 22.

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 155

Leggi tutto...
Letteratura, arte e folk La lezione di Borgarello
da La Provincia Pavese, 16 settembre 2016

Boatti: «La bellezza rinasce dai piccoli centri, Pavia impari». 

Borgarello diventa il crogiolo dell’arte. Come il recipiente dove si fondono i diversi tipi di metalli, diventa il luogo dove si fondono musica, pittura e letteratura. Tutto questo in soli due giorni, grazie al “Borgarello folk and art festival” che si svolge domani e domenica nel parco comunale (via Pavia) e nel settecentesco palazzo Mezzabarba (via Principale 2), soggetto a un progetto di recupero e valorizzazione da parte del comitato “Villa in Comune”. 

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 167

Leggi tutto...
Al “Cantone Tre Miglia” il sottopasso pronto a giorni

La Provincia Pavese, 23 Agosto 2016

Sottopasso di Cantone Tre Miglia, manca ancora un passaggio burocratico. Il cantiere è stato consegnato al Comune di Borgarello il 21 luglio, un mese fa ma non c’è ancora l’allacciamento alla corrente. E quindi, anche se percorribile, resta ancora “precario”, con le reti di cantiere in mezzo alla strada come denunciato dai residenti.

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 192

Leggi tutto...
Il terremoto potrebbe non creare danni né vittime
di Samanta Di Persio*, 29 agosto 2016

Il 7 aprile del 2009 il blog di Beppe Grillo mi raggiunse telefonicamente per capire che cosa fosse successo a L’Aquila. Ricordo perfettamente una sensazione: nei 20 secondi in cui la terra aveva tremato aveva spazzato via passato, presente e futuro.

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 235

Leggi tutto...
Un Consiglio Comunale importante

 di Alessandro Galbiati, 18 luglio 2016

 Giovedi 14 luglio si è svolto un nutrito Consiglio Comunale che vedeva all’ordine del giorno importanti decisioni per il futuro del paese. Tre delibere di ordine economico finanziario (variazione di bilancio, verifica degli equilibri, assestamento) fra le quali, in particolare, la sostituzione della Tasi - finora a carico dei cittadini - con  intervento a carico dello Stato (o meglio, che lo Stato ripartisce dopo averne ricevuto proventi dagli enti locali, pertanto denominato “Fondo di solidarietà comunale”). Difficile lamentarsi per l’abolizione della Tasi (anche se poi tutti i trasferimenti dallo Stato derivano comunque dai cittadini…), ma - come si temeva - il rimborso statale che il Comune di Borgarello ha ricevuto di 115 mila euro non è completamente sostitutivo dell’entrata Tasi prevista per il 2016 (130 mila euro) e del consuntivo 2015 (149 mila euro).

 

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 391

Leggi tutto...
LIBERATORIA LEGALE

Questo Urban Blog è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni su cronaca e attualità: conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita.

 
Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. I banner esposti non sono a pagamento. Nessun compenso, pertanto, percepiscono il gestore o gli autori delle pagine del sito.
 
L’Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito.
 
Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione.
 
Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del sito che provvederà alla loro pronta rimozione.
 
Nei post di questo sito – laddove si riportano articoli di quotidiani o si attinge a siti Internet viene sempre citata la fonte di provenienza e l’autore dell’articolo. I post, invece, che sono espressione del pensiero del sottoscritto, vengono in ogni caso, regolarmente siglati unitamente agli altri articoli.
 
La riproduzione anche parziale dei contenuti di questo Urban Blog – materiale fotografico e video compresi – è consentita solo citando la fonte ed il relativo URL.

 

RocketTheme Joomla Templates