VIVIBORGARELLO.IT

Raccolta fondi per
dona
Comune di Borgarello
Contatta
Eventi settimanali
filieraminima.png
Massolini S.N.C.
Contatta
L'ESPERTO RISPONDE
Contatta
ORARI AUTOLINEE
Linea t175

I VOSTRI COMMENTI

Altri danni a cose e persone chi fa cosa
Nelle ultime settimane per la n-esima volta si sono verificati gravi atti di vandalismo alle auto parcheggiate e alle case in zona parco comunale e pa...
10/01/18 Leggi tutto...
By Pippo Cambieri

semaforo
quante idiozie in questo articolo. Certosa ha 3 semafori, da li in poi la statale è un semaforo dopo l' altro non capisco perché il problema nasca s...
22/12/17 Leggi tutto...
By edera

Cosa c'entra il semaforo
Giovenzano è dopo borgarello e dopo certosa quindi se ha impiegato così tanto sarà stato per altri motivi.
22/12/17 Leggi tutto...
By Giovi

re
Se sono partiti da Giovenzano alle 8.00 e sono arrivati a Casarile alle 9,15 cosa c entra il semaforo di Borgarello forse il giornalista era ubriaco :...
20/11/17 Leggi tutto...
By mario

Contenti noi
I programmi elettorali delle due liste presenti alle scorse elezioni esprimevano la volontà di acquistare o tutelare la villa come bene per la comuni...
11/10/17 Leggi tutto...
By Dodo

ragazzini maleducati
Buongiorno volevo avvisare che il paese è pieno di ragazzini maleducati (e non dico altro) che rompono tutto sopratutto dove c'è la pensilina, stanno...
11/10/17 Leggi tutto...
By Borgarellese

Forever young
Abbiamo disturbato ? Spero di no Al di la del "bene pubblico rovinato", che non condivido. Siamo stati tt giovani e potrebbe essere utile approfondi...
11/10/17 Leggi tutto...
By Pippo Cambieri

Giovani che disturbano? L'ha voluto la nostra amministrazione. Un bene pubblico rovinato. Bravi!
01/10/17 Leggi tutto...
By Io pure

Contento lui
Secondo me con qui soldi poteva migliorare o creare altre cose a borgarello ......Non tutti i cittadini condividono la sua scelta comunque é stato bra...
01/10/17 Leggi tutto...
By Franca

Gas Fest
Buonasera, come gruppo di acquisto solidale di Burgare' chiediamo anticipatamente scusa per l'eventuale disturbo arrecato ai vicini di Parco durante l...
28/09/17 Leggi tutto...
By Pippo Cambieri

IL METEO

Click per aprire http://www.ilmeteo.it

EU Cookie Law

Informativa

Gli eventi da non perdere:

No Latest Events
Il Movimento Cinque Stelle è la forza politica più adatta a gestire l'economia

di MoVimento 5 Stelle, 31 gennaio 2018

I grandi giornali parlano di "sorpresa", ma capirebbero che non è così se solo osservassero meglio il Paese reale, invece di pensare soltanto a ossequiare i poteri (forti o meno) che consentono loro di sopravvivere. Nel frattempo, gli italiani hanno capito. Ricordano tutto e hanno compreso bene.

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 81

Leggi tutto...
Grazie alle donne e agli uomini che hanno scelto di mettersi in gioco con il MoVimento 5 Stelle

di Vito Crimi, 29 gennaio 2018

Candidarsi con il Movimento 5 Stelle non è cosa da poco. È un atto di coraggio, di passione civile, sacrificio, abnegazione. È impegno, studio, ascolto, proposta. È riconoscere il merito. Ed è consapevolezza di cosa ci aspetta: da quel momento i partiti e i loro comitati d'affari scateneranno i loro media al guinzaglio per ridicolizzarci, trovare un qualsiasi appiglio per delegittimarci, farci sembrare come e peggio degli altri. Da sempre è così.

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 71

Leggi tutto...
Le coperture del programma del MoVimento 5 Stelle

di MoVimento 5 Stelle, 26 gennaio 2018

Testa e cuore. Una visione a lungo termine e la passione per realizzarla. Ma anche il senso di responsabilità e le mani libere che solo il MoVimento 5 Stelle può garantire agli italiani, dopo almeno 25 anni di una politica che ha eroso i redditi di lavoratori e pensionati, ha intaccato il risparmio dei cittadini, ha ucciso la speranza dei ragazzi e li ha cacciati all’estero, ha sepolto le imprese sotto una montagna di tasse, ha massacrato il territorio e ha lasciato l’Italia indietro rispetto ai partner più competitivi.

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 95

Leggi tutto...
Come ti fregano con le finte alleanze
di Luigi Di Maio, 25 gennaio 2018

Alle prossime elezioni il MoVimento 5 Stelle sarà l'unica forza politica a presentarsi con un unico programma e un unico candidato premier, entrambi supportati da tutti i cittadini che entreranno in Parlamento con il nostro simbolo. Gli altri partiti si propongono sotto mentite spoglie, con finte alleanze, che servono solo a cercare di racimolare il maggior numero possibile di poltrone, fregando l'elettore. In questa storia c'è una alleanza alla luce del sole, che però è finta, e una alleanza all'oscuro di tutti, che però è vera.

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 85

Leggi tutto...
L'Italia deve diventare il primo Paese al mondo per qualità della vita

di Luigi Di Maio, 24 gennaio 2018

La qualità della vita è al centro del programma di governo del MoVimento 5 Stelle, è il filo rosso che lega i 20 punti che abbiamo presentato domenica a Pescara. Parliamo di qualità della vita perché quello che ci sta a cuore è che gli italiani possano vivere bene nel loro Paese, senza essere costretti ad andare via oppure a rassegnarsi.

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 79

Leggi tutto...
20 punti per la qualità della vita degli italiani

MoVimento 5 Stelle, 21 gennaio 2018

Luigi Di Maio presenta i 20 punti per l'Italia del MoVimento 5 Stelle: il nostro programma di governo. Di seguito li trovate nel dettaglio. Scarica il volantino dei 20 punti per la qualità della vita degli italiani

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 91

Leggi tutto...
L'unica competenza dei partiti è fare i loro interessi e così hanno distrutto il Paese
Il blog delle stelle - di Luigi Di Maio

Ci stanno rincorrendo. Berlusconi dice che la sfida è tra noi e lui e Renzi dice che la sfida è tra noi e lui. Tutti e due continuano a raccontare una balla enorme: che loro sono i competenti e noi gli incompetenti. Fanno ridere.

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 71

Leggi tutto...
Natale 2017 gli auguri del Sindaco Nicola Lamberti
Cari Concittadini, a nome di tutto lo staff comunale intendiamo condividere con voi questo momento di verifica delle attività amministrative, rivolgendovi un sentito ringraziamento per la partecipazione attiva mostrata in questi cinque anni di mandato e per il contributo offerto nel raggiungimento degli obiettivi espressi nel programma elettorale, come annunciato nell’assemblea pubblica dello scorso 24 novembre.
 

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 120

Leggi tutto...
Addio all’asfalto nel centro storico

da La Provincia Pavese, 15 novembre 2017

Borgarello passa alla pavimentazione con autobloccanti Il sindaco: «Risparmieremo sui costi di manutenzione». Niente asfalto. Solo autobloccanti. Perché sono eterni e perché la manutenzione è meno costosa. Un cambio di passo radicale quello deciso dall’amministrazione Lamberti.

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 144

Leggi tutto...
«Il semaforo di Borgarello blocca la strada dei Giovi»
da La Provincia Pavese, 8 novembre 2017
 
Pendolari infuriati per le lunghe code dopo l’entrata in funzione dell’impianto «Ogni mattina quasi un’ora e mezza per arrivare da Giovenzano a Casarile». Partiti da Giovenzano alle otto, arrivati a Casarile alle 9,15. Un’ora e un quarto per percorrere circa 3 chilometri sull’ex statale dei Giovi. La protesta dei pendolari, questa volta, parte da Vellezzo. E ancora una volta, sul banco degli imputati, finisce il semaforo di Borgarello. «Un inferno da quando è entrato in funzione – raccontano alcuni utenti . L’immissione sulla 35 è diventata quasi impossibile fra le 7 e le 8 del mattino. E i rallentamenti si ripercuotono lungo tutta la tratta, fino oltre Binasco».

Commenti (3) | Visualizzazioni: 256

Leggi tutto...
Binasco, ritardi e bus pieni. Pendolari lasciati a piedi

da La Provincia Pavese, 7 novembre 2017

Esplode la nuova protesta: «Con il semaforo di Borgarello situazione peggiorata» Segnalazioni al Comune. Il sindaco: «Necessario fare verifiche sul percorso»

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 124

Leggi tutto...
A Borgarello la prima farmacia

da La Provincia Pavese, 8 ottobre 2017

Inaugurata in via Principale. Le tre titolari sono le più giovani della Lombardia a vincere il concorso. È addio al dispensario farmaceutico. Ora Borgarello ha la sua prima farmacia. Si trova di fronte alla chiesa, in via Principale, civico 23, e rappresenta una sfida tutta declinata al femminile.

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 131

Leggi tutto...
Progetto crowdfunding La Bussola
La Bussola di Borgarello è una vera e propria casa specializzata nell’accoglienza di bambini da 4 a 12 anni, abbandonati o allontanati dal nucleo familiare di origine per gravi incurie fisiche e affettive, violenze ed abusi. Una casa dove si respira calore e ci si sente accolti.
È il primo progetto con cui oltre 20 anni fa è nata l'associazione L’Albero della Vita, per rispondere alle richieste dei Servizi Sociali e del Tribunale dei Minori di prendersi cura di bimbi piccoli allontanati dalla famiglia di origine: è un luogo educativo, dove la relazione quotidiana permette la manifestazione di bisogni e la trasformazione dei propri vissuti grazie alla presenza di personale altamente qualificato e formato. La Bussola, dalla sua nascita ad oggi, ha accolto oltre 85 bambini.
Dopo tanti anni di onorato servizio il pulmino 7 posti della comunità ci ha definitivamente abbandonati: per questo abbiamo bisogno di un nuovo mezzo che ci permetta di gestire nel migliore dei modi i normali spostamenti dei nostri bambini e ragazzi: i viaggi per andare a scuola, in piscina, dal pediatra, alle feste di compleanno, in vacanza… Tutto quello che un bambino fa in una “normale” famiglia.
Il nostro sogno è donare a La Bussola un nuovo pullmino 7 posti.
La campagna si chiude a Natale, ci fai un bel regalo?
 
Inoltre a breve festeggeremo il ventennale di istituzione e vorremmo condividere il percorso di preparazione dell'evento con tutta la comunità di Borgarello e la rete di associazioni del territorio. Info e contatti:

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 57

Il Comune informa sui lavori in corso di riqualificazione di via Pavia
Lunedì 30 ottobre scorso sono iniziati i lavori per il rifacimento e la riqualificazione del manto stradale e dei marciapiedi lungo la strada compresa tra il Municipio sino alla Villa Mezzabarba, con ulteriore rifacimento del percorso ciclo-pedonale che inizia dall’incrocio con via Leopardi.
 
Nel primo periodo di esecuzione dei lavori, indicativamente sino alla metà del mese di novembre, l’accesso alla scuola primaria potrà avvenire solo percorrendo il tratto tra Villa Mezzabarba e la struttura stessa, con contestuale interdizione dell’accesso dal parcheggio fronte Municipio.
 
Successivamente verrà creato un apposito percorso pedonale che garantirà l’accesso alla struttura in sicurezza dal parcheggio fronte Municipio all’ingresso pedonale della scuola, con contestuale chiusura totale della parte restante di Via Pavia verso Villa Mezzabarba.
 
Con la volontà di realizzare tutti i lavori nel minor tempo possibile, ci scusiamo fin d’ora per l’eventuale disagio arrecato.


Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 53

Comunicato sul nuovo semaforo a Borgarello
Carissimi,

vorrei comunicare a tutti alcune utili informazioni sul nuovo semaforo di Borgarello.

Innanzitutto perché un semaforo e non una rotonda? L’avrei preferita, ma ricordo che la strada è di competenza della Provincia e che non avremmo avuto alcuna possibilità che la finanziasse perché troppo onerosa. L’istallazione del semaforo rappresenta quindi l’unica via percorribile oggi per risolvere subito un problema di sicurezza molto importante. Nonostante i possibili disagi dei primi giorni, presto l’impianto funzionerà in modo “intelligente” raggiungendo la sua efficienza ottimale.

L’impianto infatti è tecnologicamente evoluto: sotto l’asfalto, vicino alla linea di arresto, sono state installate delle spire che rilevano il metallo delle auto quando vi stazionano sopra, per iniziare la procedura di “verde” sulle corsie dove si avverte la presenza di auto. Il sistema è stato reso ancor più sofisticato perché una seconda spira posizionata più indietro fa una stima di quante macchine sono accodate per stabilire la durata del verde.

Affinché questo sistemi funzioni correttamente è necessario che, a semaforo rosso, le auto si fermino in prossimità della linea bianca. Fermarsi troppo indietro o superare la linea bianca non consente alle spire di rilevare la presenza dell’auto, quindi di far scattare il verde.

Questa è la ragione per cui, in alcune occasioni, si sono create code eccessive che hanno generato qualche malumore tra i cittadini.

Nei prossimi giorni, il sistema verrà ulteriormente migliorato attraverso l’istallazione di un radar che, in aggiunta alle spire, rileverà la presenza di auto (e in questo caso anche di piccoli motorini o camion particolarmente alti, che potrebbero non essere rilevati dalle spire) fermi al semaforo.

Inoltre, il semaforo verrà anche programmato con un temporizzatore che, indipendentemente dal traffico rilevato dalle spire e dal radar, bloccherà brevemente il traffico sulla provinciale dopo 3 o 4 minuti di segnale verde.

I tecnici del semaforo però effettueranno queste modifiche solo la settimana prossima. 

Per evitare di lasciare il semaforo lampeggiante fino ad allora, abbiamo per ora inserito una temporizzazione fissa. Sebbene sia difficile trovare i tempi corretti per l’intera giornata (il traffico delle 8:00 del mattino richiede alternanze rosso/verde ben diverse da quello delle 16;00), abbiamo cercato di applicare un criterio ragionevole: attualmente il semaforo è impostato con 55 secondi di verde sulla statale, 8 secondi di verde da Milano per Borgarello e 18 secondi di verde da Borgarello per Pavia.

Terremo monitorato il semaforo in questi giorni per apportare piccole variazioni alle tempistiche e su questo vi chiediamo anche un aiuto, segnalando eventuali problemi.

Certi della vostra comprensione, vi saluto caramente.

Il Sindaco


Facebook Google+ Twitter

Lascia il primo commento! | Visualizzazioni: 66

clicca
LIBERATORIA LEGALE

Questo Urban Blog è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni su cronaca e attualità: conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita.

 
Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. I banner esposti non sono a pagamento. Nessun compenso, pertanto, percepiscono il gestore o gli autori delle pagine del sito.
 
L’Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito.
 
Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione.
 
Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del sito che provvederà alla loro pronta rimozione.
 
Nei post di questo sito – laddove si riportano articoli di quotidiani o si attinge a siti Internet viene sempre citata la fonte di provenienza e l’autore dell’articolo. I post, invece, che sono espressione del pensiero del sottoscritto, vengono in ogni caso, regolarmente siglati unitamente agli altri articoli.
 
La riproduzione anche parziale dei contenuti di questo Urban Blog – materiale fotografico e video compresi – è consentita solo citando la fonte ed il relativo URL.

 

RocketTheme Joomla Templates