VIVIBORGARELLO.IT

EU Cookie Law

Informativa
Borgarello compra villa Mezzabarba Stampa
Il sindaco Lamberti tenterà di aggiudicarsi l’asta per lo storico immobile, lanciato finanziamento collettivo con i cittadini

di Stefania Prato, 22 novembre 2014

Il progetto è ambizioso: acquistare villa Mezzabarba. Ma l’amministrazione Lamberti vuole provarci e lo fa attraverso un’operazione di crowdfunding, cioè di finanziamento collettivo. Lancia così una raccolta fondi per poter comprare la grande villa del ’700 che fu residenza estiva dei Mezzabarba e che, mercoledì prossimo, andrà all’asta giudiziaria che, questa volta, partirà da circa 761mila euro.

Soldi che il Comune non ha a disposizione, ma che spera di trovare in un paio di mesi. Ed è deciso a far valere il diritto di prelazione. «Un diritto che è possibile esercitare, in quanto si tratta di un bene di interesse storico e artistico», precisa il sindaco Nicola Lamberti. Se l’asta non andrà deserta e un privato sarà quindi interessato ad acquistare un palazzo storico di circa 2mila metri quadrati, ci saranno sessanta giorni di tempo, a partire dall’assegnazione formale del bene, per trovare i soldi. E, per farlo, la raccolta fondi esce dai confini locali. «E’ un sogno – ammette Lamberti – ma ci piace crederci e vorremmo provarci». Per i cittadini e per il paese. Perché questa potrebbe essere una bellissima risposta al megamarket. «Dai cittadini arriverebbe un segnale preciso», chiarisce il sindaco. Si parte da una base d’asta di circa tre milioni di euro nel 2012 per arrivare agli attuali 761mila euro. Se nessuno sarà interessato, toccherà al curatore fallimentare decidere se rifare l’asta, e in questo caso il prezzo scenderebbe di un ulteriore 20%, oppure andare a trattativa privata. «Ci rendiamo conto che è un’iniziativa unica, quella di chiedere aiuto ai cittadini, ma vogliamo tentare - dice Lamberti -. La villa infatti si sarebbe potuta ottenere con la realizzazione del centro commerciale e per noi amministratori sarebbe stato più facile optare per questa soluzione». Con conseguenze come l’aumento dell’inquinamento e del traffico. «Senza l’insediamento commerciale – precisa - i cittadini finiranno per risparmiare decine e decine di minuti che invece avrebbero speso in auto, ma il tempo ha un valore altissimo. E una delle ragioni per cui ci siamo opposti all’intervento è proprio la tutela del bene comune».

La Provincia Pavese, 22 novembre 2014


Visualizzazioni: 1383

  Commenti (7)
La speranza è sempre l ultima a morire..
Scritto da Franca, il 25-11-2014 06:45
Bellissima idea ....ma se non ha i soldi x fare i lavori in paese vuole acquistare una villa 😱😱😱😱
Crowdfunding
Scritto da Pino, il 25-11-2014 19:44
Difficile ma non impossibile...si parla di civic economy. 
Complimenti a chi l'ha pensata e spero che si riesca a realizzare.
Scritto da Borgaman, il 26-11-2014 20:52
Ma dove prende i soldi ??? ah ma la segnaletica orizzontale nel parcheggio che va al campo sportivo???? è più di un mese che hanno asfaltato
munirsi di pennello
Scritto da dodo, il 27-11-2014 10:29
mancano le strisce prendi il pennello e la vernice e comincia a fare qualche cosa
Al signor Dodo e Comune
Scritto da Anonymous, il 27-11-2014 15:39
Alla sua risposta, che metto tra virgolette: 
 
"mancano le strisce prendi il pennello e la vernice e comincia a fare qualche cosa" 
 
Io le rispondo: 
1 - Ma le sembra il modo di rispondere a una persona, che ha semplicemente fatto notare una cosa che il comune avrebbe già dovuto provvedere da mesi?!?! 
2- Al posto di queste belle risposte, lei come provvede ad aiutare il paese, se non con risposte sarcastiche?! 
3 - Non credo che un cittadino dovrebbe lavorare al posto di chi è pagato per farlo!
risposta
Scritto da dodo, il 28-11-2014 13:22
tutti sanno chi sono tu invece sei anonimo. 
la mia non è assolutamente una provocazione, anzi ritengo che le strisce in quel parcheggio non siano prioritarie. 
Se sono cosi necessarie ti propongo di trovarci una mattinata per programmare il lavoro. 
troppo comodo delegare sempre.
segnaletica
Scritto da dodo, il 28-11-2014 08:37
Borgarello per 20 anni senza asfaltature , anonymous forse di quello non se ne era accorto . Mi sembra ovvio che si farà la segnaletica così come è ovvio ed evidente che le piogge avranno determinato i tempi per l'intervento.  
 
Per il paese provvedo rispondendo a lei !

Scrivi Commento
  • Si prega di inserire commenti riguardanti l'articolo.
  • Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc.
  • Se ti imbatti in commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone, avvisaci utilizzando l'apposito link Segnala che trovi in basso a destra ad ogni commento.
Nome:
Titolo:
Commento:



Codice:* Code

Powered by AkoComment Tweaked Special Edition v.1.4.6
AkoComment © Copyright 2004 by Arthur Konze - www.mamboportal.com
All right reserved

RocketTheme Joomla Templates