VIVIBORGARELLO.IT

EU Cookie Law

Informativa
Borgarello, 7 milioni per la tangenziale e la nuova rotonda Stampa
di Stefania Prato, 24 febbraio 2015

Comprende anche una rotatoria all’altezza della Edilcommercio il progetto della tangenziale che dovrebbe consentire di bypassare l’ex statale 35. Inserire la rotonda era una priorità per il sindaco di Borgarello Nicola Lamberti che insieme al collega Marcello Infurna, alla guida di Certosa, hanno definito la progettazione di massima e una prima stima dei costi. Si parla di circa 7 milioni di euro per un progetto differente da quello legato alla realizzazione del centro commerciale.

«Abbiamo razionalizzato l’opera il più possibile, in modo da abbattere il budget di spesa rispetto all’intervento pensato inizialmente e legato al megamarket», spiega Infurna. Il Pgt di Certosa prevedeva già il tracciato della tangenziale. Adesso si è aggiunta la rotonda che dovrà permettere ai residenti di Borgarello di uscire dal paese in sicurezza.

«Sicurezza – precisa Lamberti – che ora manca assolutamente, i cittadini si immettono sulla statale in costante condizione di pericolo. Con la tangenziale e la rotatoria, si uscirà sulla 35, declassata a strada comunale». I sindaci stanno accelerando i tempi, coinvolgendo Pavia e la Provincia a cui spetta un ruolo guida, come interlocutore privilegiato del ministero delle Infrastrutture da cui era arrivata la promessa di uno stanziamento di fondi.

«Esiste un impegno del sottosegretario Del Basso De Caro per un’opera definita indispensabile – sottolinea Infurna -. È stato l’onorevole Alan Ferrari a portare all’attenzione del Governo la tangenziale, facendola inserire tra gli interventi prioritari». «Adesso tocca alla Provincia mandare avanti la richiesta – sostiene Lamberti -. Il problema si sarebbe potuto risolvere anni fa, quando l’ente provinciale aveva le risorse per realizzare la tangenziale, ma non è mai stato fatto perché c’era l’assurda promessa del centro commerciale».

Il sindaco sottolinea come nel tempo tutti i Comuni che si affacciano sull’ex statale dei Giovi si siano quintuplicati, senza curarsi degli effetti generati. «Ora il problema va affrontato – dice Lamberti – perché ogni cittadino paga le tasse e ha il diritto di pretendere che l’intervento venga realizzato».

La Provincia Pavese, 24 febbraio 2015


Visualizzazioni: 2302

  Commenti (11)
Tanganziale
Scritto da Franco, il 26-02-2015 08:57
Borgarello condivide la realizzazione della Tanganziale? L\'articolo accumuna la rotatoria con la Tangenziale.
OFF TOPIC :: Tangenziale svincolo zona G
Scritto da MA, il 11-03-2015 14:35
Alla fanciulla forse di circa 20 anni, capelli castani corti e occhiali con piccola utilitaria grigio metallizzato (forse una Aygo, ma non ci giurerei...) che ha poi svoltato in Borgarello...  
 
Circa 45 minuti fa, oggi, provenendo dalla zona di v.le della Repubblica, impegnando lo scivolo che immette sulla tangenziale - statale dei Giovi verso Milano ti sei immessa nell\'unica corsia (è il tratto interdetto al traffico e delimitato da segnaletica provvisoria) senza rispettare la precedenza.  
Sì, cara figliola, chi si immette in tangenziale dagli svincoli laterali deve SEMPRE dare precedenza; te lo consiglio vivamente perché altrimenti, al posto di un autoveicolo, potresti tagliare la strada ad un autoarticolato con conseguenze non molto piacevoli per la tua auto (sarebbe il male minore) e per te stessa.  
Te lo dico per esperienza: in quel punto moltissimi veicoli che provengono da Sud (San Martino per capirci) arrivano velocissimi, soprattutto quando si creano code di veicoli incolonnati verso la tangenziale nord, per guadagnare qualche posto in fila (sarebbe utile che la polizia stradale o locale posizionasse dei rilevatori di velocità e di infrazioni in quel tratto...) tagliando la strada ai veicoli che sono diretti verso nord.  
Mi è capitato diverse volte che l\'imbecille di turno arrivasse a velocità sostenuta sorpassandomi a sinistra per svoltare a destra (SIC!) in prossimità dello svincolo per la tangenziale nord/est. 
Ma torniamo a noi: alle mie rimostranze espresse da una suonata di clacson, non solo non hai prestato attenzione continuando imperterrita ad inserirti ed a tagliarmi la strada, ma mi hai pure mandato a quel paese con gesto inequivocabile... 
Vedi, posso capire che uno sbagli, ma vorrei che capisse lo sbaglio e magari si scusasse con un cenno della mano... Non avevi ragione, ma ti sei comportata come se l\'avessi. 
Potevo concederti la precedenza? Sì certo, potevo, ma al di là del fatto che avrei dovuto frenare repentinamente e costringere il guidatore dietro di me a frenare a sua volta, la segnaletica esiste per regolare il traffico e stabilire delle regole.  
Se su una strada c\'è il classico triangolo rovesciato bianco con i bordi rossi, lì esiste l\'obbligo di dare precedenza ai veicoli che sopraggiungano da qualsiasi direzione... tertium non datur... 
Sperando che tu legga questo messaggio... 
Un abbraccio 
 
PS chiedo scusa se questo articolo non c\'entra pienamente con l\'argomento trattato, anche se di tangenziale sempre si tratta...
Educazione
Scritto da Non automobilista, il 12-03-2015 13:38
Il rispetto delle regola passa anche dalla multa. La presenza di vigili o polizia avrebbe fatto da deterrente. Del resto si vede anche in Borgarello, dove l'assenza del vigile porta a sosta selvaggia e limiti e segnali non rispettati. Ma evidentemente va bene così.
incrocio pericolos
Scritto da borgarelloo, il 05-04-2015 11:40
all incrocio per l immissine sulla strada ss 35 ci vuole un semaforooooo!!!!!!!
Educazione orticola gasista
Scritto da Ortolano, il 06-04-2015 22:43
Sabato 11 Aprile dalle 9 venite con badile alla scuola materna di Borgarello, prepariamo l'Orto 
Servono Volontari, anche nei mesi a venire
Fumo negli occhi
Scritto da Citizen, il 13-04-2015 18:12
Direi che prima di proporre nuovi lavori sarebbe meglio sistemare le strade esistenti (a parte quella del sindaco che invece è già stata sistemata benissimo...) e completare i lavori della nuova ciclabile non finita da mesi...e magari raccogliere anche i segnali stradali che erano stati incautamente lasciati sulla strada (anzichè raccoglierli e metterli in un posto chiuso) e sono stati gettati in parte nel naviglio...saluti...
Alzaia
Scritto da Fabrizio Carena, il 13-04-2015 23:19
Gentile cittadino, sono dolente di informarla che i lavori di completamento dell'Alzaia sono imminenti, essendo stati posticipati al solo scopo di evitare di asfaltare col gelo, a vantaggio della qualità del manufatto. 
Sapesse poi quanto gliene importa personalmente al sindaco dell'asfalto della sua via che neppure usa l'auto appena può evitare....
Scritto da Arrabbiato, il 19-04-2015 21:59
Almeno gli interessa che paghiamo un vigile che non lavora? O che il paese è sporco?
Risposte senza rancore per arrabbiato e
Scritto da Nicola Lamberti, il 04-05-2015 14:38
Mi scuso per il ritardo con cui scrivo e ringrazio Fabrizio così sempre attento a dare risposte a coloro che le chiedono. Io non voglio fare polemica ma chiederei un po' di rispetto del lavoro che tante persone stanno generosamente donando a tutti il paese. Una piccola precisazione sulle strade asfaltate di Borgarello: 
L'asfaltatura delle strade è iniziata un anno fa. E' stato fatto un elenco delle vie con maggior bisogno di intervento in ordine di gravità. Via Pascoli (dove io abito) non era tra le prime cinque fatte l’anno scorso ma risultava tra quelle da fare quest'anno. Nel nostro comune ci si divide i compiti e io per scelta non ho nessun incarico specifico ma solo il compito di supervisione. Grazie all'aiuto di tanti volontari ci sono quasi una ventina di deleghe (si veda a tal proposito ufficio di Staff e Giunta sul sito comunale) specifiche ad altrettante persone che a loro volta, in certi casi si fanno aiutare da un gruppo di persone. Nel caso della compilazione dell’elenco di vie vi era un responsabile che con l’aiuto di altri (io ero escluso) ha compilato appunto l’elenco. Quando ho scoperto che quest'anno c’era la mia via ho chiesto (per evitare stupide polemiche) che venisse tolta dall’elenco. Gli amici, volontari di questo comune mi hanno risposto che quella era la via più disastrata a quel momento e bisognava farla nel rispetto di TUTTI i cittadini. Chi avrebbe fatto le spese di quella mia decisione sarebbero stati i cittadini che abitavano nella mia via che ovviamente non avevano colpe. Non ho potuto controbattere ad un’osservazione che mi è sembrata pertinente. 
Per quanto riguarda Vigile, paese sporco, sicurezza ecc. ecc. chiedo la cortesia a tutti di passare in comune, chiedere, suggerire e (chi può) aiutare. Scoprirete che non sarete soli e che le cose che si stanno facendo sono infinitamente di più di ciò che appare. 
Per l’Alzaia, si sono sentite tante critiche, non me la prendo perché dove non c’era malafede c’era semplicemente disinformazione. Proprio per combattere quest'ultima vi invito a passare a chiedere, a venire agli incontri pubblici (ne facciamo almeno una ogni 2/3 mesi!), o leggere i vari articoli che trimestralmente vengono scritti su il Ponte (giornalino comunale). Per favorire la comunicazione con tutti i cittadini come l’anno scorso faremo la settimana "fuori dal Comune" spostandoci tutti i giorni per una settimana al parco "Auser" dalle 16,30 in avanti (sarà più semplice per tutti farci domande, vedrete che troverete le risposte). 
La settimana sarà dall’11 al 17 Maggio. 
Cari saluti a tutti.
Domanda e consiglio
Scritto da Franca, il 13-05-2015 20:27
Non sapendo dove scrivere ...... Visto che in questo blog puoi solo commentare e non ci sono sezioni dopo porre domande chiedo qua :p  
Il ns comune sà che potrebbe usare il DISERBANTE anche naturale da spruzzare sui marciapiedi di Borgarello senza obbligare il ns operatore a strappare le erbaccia che nel 2015 mi sembra MOLTO RIDICOLO E DISPENSIOSO!!!! 
Grazie
Strisce pedonali e Porta Bici
Scritto da Alessandro, il 15-05-2015 15:00
Salve,  
segnalo alcune cose che ho notato. 
1) Le strisce pedonali in zona casetta dell'acqua sono ormai svanite e le auto, non vedendo la segnaletica orizzontale, non si fermano. 
 
2) Suggerisco e chiedo (se possibile) che il nuovo portabici posto in via Matteotti, venga spostato di 5/6 metri e posto più vicino al carraio di Via Matteotti 1 in modo che possa servire anche come deterrente per il parcheggio delle auto che sistematicamente sostano in divieto proprio in quel punto o davanti all'estintore. Spesso si creano situazioni di pericolo dovuti alla mancanza di visibilità e sosta vietata. 
 
3) Ho notato che vi è un porta biciclette al termine della ciclabile dietro al ristorante GreenPark. Passo spesso in quel punto, mi sembra poco visibile e quindi non ho mai visto una bici parcheggiata. Non sarebbe meglio trovare una nuova collocazione? 
 
4) Borgarello bicincittà. Vorrei sapere se sarà possibile utilizzare anche le colonnine in Pavia o il servizio sarà solo circoscritto alle 3 postazioni di Borgarello e Certosa.

Scrivi Commento
  • Si prega di inserire commenti riguardanti l'articolo.
  • Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc.
  • Se ti imbatti in commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone, avvisaci utilizzando l'apposito link Segnala che trovi in basso a destra ad ogni commento.
Nome:
Titolo:
Commento:



Codice:* Code

Powered by AkoComment Tweaked Special Edition v.1.4.6
AkoComment © Copyright 2004 by Arthur Konze - www.mamboportal.com
All right reserved

RocketTheme Joomla Templates