VIVIBORGARELLO.IT

EU Cookie Law

Informativa
Stop al mega market, Legambiente premia Borgarello Stampa
La Provincia Pavese, 15 agosto 2017

Legambiente nazionale premia il comune di Borgarello per aver fermato l’insediamento del maxi centro commerciale. Il riconoscimento è arrivato nel corso di Festambiente, tradizionale appuntamento estivo dell’associazione ambientalista, dedicato quest’anno alla lotta contro il consumo di suolo. Sono state premiati cinque Comuni che hanno scelto di puntare su stop a consumo di suolo e abusivismo: «Esempio di un’Italia che ha scelto di cambiare strada», sintetizza Legambiente.

L’ amministrazione di Borgarello ha ottenuto il riconoscimento, recita la motivazione «Per aver bloccato la costruzione di un megamarket. A giugno 2017 il Tar di Milano ha anche respinto la richiesta danni milionaria (19 milioni di euro) avanzata dalla società promotrice del centro commerciale».

«La tutela del territorio - commenta Edoardo Zanchini, vicepresidente Legambiente- è incompatibile con qualsiasi forma di condono edilizio. In un paese civile e democratico l'illegalità si combatte e non può essere autorizzata o giustificata con l'assenza o colpa della politica. E chi oggi continua a spingere sul tasto degli abusi di necessità vuole arrivare ad un nuovo condono edilizio». «La vera sfida - conclude Zanchini - è oggi nella rigenerazione delle periferie, per portare qualità e sicurezza, per dare davvero risposta alla domanda di casa».

Tra gli altri Comuni premiati Lauriano (Torino) per aver trasformato un terreno edificabile in area agricola, attraverso una variante al Piano regolatore; Carini (Palermo) per la lotta all'abusivismo edilizio che ha portato a demolire villette realizzate abusivamente nel lungomare: Rescaldina, nel milanese, per aver salvaguardato 300.000 mq di suolo agricolo da un nuovo centro commerciale; Terricciola (Pisa) per aver bloccato un tentativo di speculazione immobiliare.


La Provincia Pavese, 15 agosto 2017


Visualizzazioni: 530

  Lascia il primo commento!

Scrivi Commento
  • Si prega di inserire commenti riguardanti l'articolo.
  • Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc.
  • Se ti imbatti in commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone, avvisaci utilizzando l'apposito link Segnala che trovi in basso a destra ad ogni commento.
Nome:
Titolo:
Commento:



Codice:* Code

Powered by AkoComment Tweaked Special Edition v.1.4.6
AkoComment © Copyright 2004 by Arthur Konze - www.mamboportal.com
All right reserved

RocketTheme Joomla Templates