VIVIBORGARELLO.IT

Raccolta fondi per
dona
Comune di Borgarello
Contatta
Eventi settimanali
filieraminima.png
Massolini S.N.C.
Contatta
L'ESPERTO RISPONDE
Contatta
ORARI AUTOLINEE
Linea t175

I VOSTRI COMMENTI

x assessore viabilità
Buongiorno si sa che la strada è di competenza provinciale, speriamo che la provincia si muova. Mi piace molto via Pavia dalla villa Mezzabarba in p...
24/03/18 Leggi tutto...
By Manuel

Per Nico
La strada è di competenza provinciale ma non vogliamo nasconderci dietro questa evidenza, anzi già domani 22.03 ci sarà un incontro tra Sindaci indet...
22/03/18 Leggi tutto...
By Assessore alla viabilità

Buche e Voragini
Buongiorno volevo sapere se verranno chiuse le buche e VORAGINI su via Pavia, o spendiamo solo i soldi per rifare la piazza e comprare la villa (400.0...
21/03/18 Leggi tutto...
By Nico

Non è corretto
Pubblicate solo articoli a favore di una forza politica, a mio avviso non fà bene alla democrazia..
21/02/18 Leggi tutto...
By Pippo Cambieri

La liberta’ non e’ ..
Fare il megafono di un partito politico (ad es 5stelle)...
21/02/18 Leggi tutto...
By @pippocambieri

Altri danni a cose e persone chi fa cosa
Nelle ultime settimane per la n-esima volta si sono verificati gravi atti di vandalismo alle auto parcheggiate e alle case in zona parco comunale e pa...
10/01/18 Leggi tutto...
By Pippo Cambieri

semaforo
quante idiozie in questo articolo. Certosa ha 3 semafori, da li in poi la statale è un semaforo dopo l' altro non capisco perché il problema nasca s...
22/12/17 Leggi tutto...
By edera

Cosa c'entra il semaforo
Giovenzano è dopo borgarello e dopo certosa quindi se ha impiegato così tanto sarà stato per altri motivi.
22/12/17 Leggi tutto...
By Giovi

re
Se sono partiti da Giovenzano alle 8.00 e sono arrivati a Casarile alle 9,15 cosa c entra il semaforo di Borgarello forse il giornalista era ubriaco :...
20/11/17 Leggi tutto...
By mario

Contenti noi
I programmi elettorali delle due liste presenti alle scorse elezioni esprimevano la volontà di acquistare o tutelare la villa come bene per la comuni...
11/10/17 Leggi tutto...
By Dodo

IL METEO

Click per aprire http://www.ilmeteo.it

EU Cookie Law

Informativa
Grazie alle donne e agli uomini che hanno scelto di mettersi in gioco con il MoVimento 5 Stelle Stampa

di Vito Crimi, 29 gennaio 2018

Candidarsi con il Movimento 5 Stelle non è cosa da poco. È un atto di coraggio, di passione civile, sacrificio, abnegazione. È impegno, studio, ascolto, proposta. È riconoscere il merito. Ed è consapevolezza di cosa ci aspetta: da quel momento i partiti e i loro comitati d'affari scateneranno i loro media al guinzaglio per ridicolizzarci, trovare un qualsiasi appiglio per delegittimarci, farci sembrare come e peggio degli altri. Da sempre è così.

Per trent'anni siamo stati governati da una classe dirigente che ha portato al potere e ai più alti livelli della pubblica amministrazione corrotti, mazzettari, lobbisti, pseudo-banchieri, falsari, condannati e criminali, perfino padri fondatori di partiti filo-mafiosi. Pensate: un intero parlamento ha detto che sì, quella poteva essere la nipote di Mubarak. Un intero parlamento ha salvato condannati dal carcere, ha rubato rimborsi elettorali ai cittadini ed elargito finanziamenti pubblici ai partiti, ha regalato miliardi a banche e gruppi editoriali, lanciando nel baratro lavoratori e risparmiatori, giovani, donne e pensionati, scuola e sanità pubblica, e poi l'ambiente sano in cui potremmo vivere, l'energia pulita di cui potremmo disporre e chi più ne ha più ne metta. Tutte risorse di inestimabile valore, bruciate da una manica di trafficanti di seggi e poltrone.

Ce li ritroviamo davanti ancora oggi senza che un solo quotidiano, o radio, o tg urli allo scandalo, pretendendone la cacciata, o si degni anche solo di informare i cittadini. No. Negli ultimi 5 anni, da quando siamo entrati in parlamento, il loro unico obiettivo è stato quello di affossare il Movimento 5 Stelle.

La nostra colpa? Portare una VERA opposizione, un VERO cambiamento, con delle VERE e buone idee, proposte, soluzioni. E sempre al servizio dei cittadini, unici nostri "padroni". Insomma tutto ciò che abbiamo atteso per anni e nessuno è mai stato in grado di darci. In risposta a questa rivoluzione gentile, dai partiti e dalla stampa al seguito ci sono arrivati solo tentativi di compravendita, e poi insulti, fango, fake news. E chiunque osava parlare in nostro favore, anche solo avvicinarsi al Movimento, veniva subito accerchiato, isolato, vilipeso dal sistema. La povera Orietta Berti è solo l'ultimo, triste esempio, in pieno stile "Colpirne uno per educarne cento".

Perciò oggi, chi sceglie di mettere la propria faccia, le proprie idee, risorse ed affetti al servizio di questa straordinaria avventura chiamata Movimento, è da difendere con tutte le nostre forze. Ci sono competenze, professionalità e risorse umane in questo Paese che i partiti non potranno mai più permettersi. Loro hanno scelto i soldi, le poltrone e la conservazione del potere. Noi abbiamo scelto i cittadini, il bene comune e la qualità della vita. Siamo l'unica speranza di ridare un futuro a questo paese.

Grazie, grazie e ancora grazie a tutte le donne e gli uomini con le mani libere che hanno scelto di mettersi in gioco con noi. Ora non molliamo, andiamo avanti tutti insieme!


Visualizzazioni: 250

  Commenti (1)
La liberta’ non e’ ..
Scritto da @pippocambieri, il 21-02-2018 23:22
Fare il megafono di un partito politico (ad es 5stelle)...

Scrivi Commento
  • Si prega di inserire commenti riguardanti l'articolo.
  • Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc.
  • Se ti imbatti in commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone, avvisaci utilizzando l'apposito link Segnala che trovi in basso a destra ad ogni commento.
Nome:
Titolo:
Commento:



Codice:* Code

Powered by AkoComment Tweaked Special Edition v.1.4.6
AkoComment © Copyright 2004 by Arthur Konze - www.mamboportal.com
All right reserved

clicca
LIBERATORIA LEGALE

Questo Urban Blog è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni su cronaca e attualità: conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita.

 
Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. I banner esposti non sono a pagamento. Nessun compenso, pertanto, percepiscono il gestore o gli autori delle pagine del sito.
 
L’Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito.
 
Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione.
 
Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del sito che provvederà alla loro pronta rimozione.
 
Nei post di questo sito – laddove si riportano articoli di quotidiani o si attinge a siti Internet viene sempre citata la fonte di provenienza e l’autore dell’articolo. I post, invece, che sono espressione del pensiero del sottoscritto, vengono in ogni caso, regolarmente siglati unitamente agli altri articoli.
 
La riproduzione anche parziale dei contenuti di questo Urban Blog – materiale fotografico e video compresi – è consentita solo citando la fonte ed il relativo URL.

 

RocketTheme Joomla Templates